Chi dice che Venezia in estate non ha niente da offrire non conosce bene la nostra città. Quest’anno Venezia dimostra ancora una volta di avere davvero tanto da raccontare agli amanti dell’arte e della fotografia.

In mostra ci sono i gioielli di Picasso e di Warhol, ma anche le delicatissime sperimentazioni di Gaetano Pesce con il vetro e l’arte povera di Boetti. È come se l'arte in mostra quest’estate moltiplicasse la poesia nascosta della città, ne esaltasse quel fascino appeso tra mondo antico e contemporaneo che la rende ai nostri occhi tanto speciale.

Se sarete nostri ospiti a Corte di Gabriela da giugno in poi vi consigliamo di visitare questa selezione di mostre a Venezia.

 

Picasso sulla Spiaggia - Peggy Guggenheim Collection
Dal 26/08/2017 al 07/01/2018 – ore 10-18 (chiuso il martedì) - prezzo: 15,00 € - ridotto 13,00 €

La Collezione Peggy Guggenheim non si smentisce mai e quest’anno ci regala niente meno che le opere di Pablo Picasso. Peggy aveva una speciale predilezione per Picasso, non a caso uno dei pezzi centrali della sua collezione resta “Sulla Spiaggia” del 1937. Per questo la mostra ruota tutta intorno al tema della spiaggia, un soggetto caro a Picasso sia durante gli anni di lavoro in Provenza, sia in quelli del Surrealismo.

 

Attorno alla Pop Art – Centro Culturale Candiani
Dal 01/07/2017 al 31/08/2017 – ore 10-12/16-18

Dopo Klimt e Tiziano, il Centro Candiani ci porta un’altra bella sorpresa, la mostra "Attorno alla Pop Art nella Sonnabend Collection. Da Johns e Rauschenberg a Warhol e Lichtenstein, fino a Koons". Un tripudio di grande arte contemporanea con 40 capolavori per capire che cosa è successo nell’arte americana negli anni Sessanta.

 

Mostra Alighiero Boetti: Minimum/Maximum – Fondazione Giorgio Cini
Dal 12/05/2017 al 12/07/2017 – ore 11-19 (chiuso il mercoledì) – ingresso libero

Dato che l’ingresso è gratuito vale davvero la pena visitare questa mostra, dedicata a uno degli autori meno conosciuti dell’Arte Povera italiana. Un viaggio molto particolare nell’opera di Boetti, che si articola intorno a 20 opere di grandi dimensioni tra cui alcune sconosciuti ai più.

 

Mark Tobey: luce filante - Peggy Guggenheim Collection
Dal 06/05/2017 al 10/09/2017 – ore 10-18 (chiuso il martedì) - prezzo: 15,00 € - ridotto 13,00 €

Tobey è stato un pioniere, un innovatore, un rivoluzionario, anche se spesso sottovalutato. L’amore di Peggy per questo autore ha portato il suo museo a mettere in scena la più grande retrospettiva degli ultimi vent’anni. Un excursus di 70 opere che ne raccontano l’evoluzione e la genialità.

 

David Hockney: 82 ritratti e 1 natura morta – Ca’ Pesaro
Dal 24/06/2017 al 22/10/2017 – ore 10-18 (chiuso il lunedì) - prezzo: 10,00 € - ridotto 7,50 €

È la prima grande mostra italiana dedicata a David Hockney, che mette in scena l’ultimo progetto dell’artista. Una sequenza di 82 tele realizzate a Los Angeles che ritraggono tutti i personaggi importanti della vita personale e artistica di Hockney, tutti immortalati nelle medesime condizioni: una sedia, uno sfondo bicromo, 3 giorni per la realizzazione del dipinto. Un ritratto collettivo dell’animo umano, dei temperamenti e degli umori di una intera città.

 

Red/slash/beautiful – Ar33studio
Dal 12/05/2017 al 12/09/2017 – ore 10-19 (chiuso il lunedì) – ingresso libero

Le fotografie di Arsen Revazov colpiscono per la forza e l’originalità. Una scelta di foto dedicate al paese nativo della Russia completamente in rosso. Non si tratta di una dichiarazione politica o sociale, ma di una delle tante sperimentazioni fotografiche di questo artista condotte sia su paesaggi urbani sia campestri.

 

Gaetano Pesce: cinque tecniche col vetro – Museo del Vetro
Dal 13/05/2017 al 17/09/2017 – ore 10-18 – prezzo: 12,00 € - ridotto 9,50 €

Pesce fu un grande sperimentatore: architettura, design, scultura, sono tante le arti in cui si mise alla prova. Tra i materiali che amava di più c’era anche il vetro, di cui indagò a lungo la produzione inventando anche una tecnica tutta sua.