Questa ricetta è una delle tante custodite da Gian Luca, proprietario del Corte di Gabriela. Un tripudio di aromi, sapori e colori che ci piace condividere con i nostri ospiti. Come sapete, nel nostro boutique hotel a Venezia, prendiamo la colazione molto sul serio. La torta al miele con yogurt e frutta è una delle delizie che vi aspetta al nostro buffet mattutino, insieme a tante altre specialità dolci e salate.

Scommettiamo che avete l’acquolina in bocca ora…imparate a preparare questa torta insieme a noi, ve la sveliamo passo dopo passo. La preparazione è abbastanza semplice, l’importante è utilizzare ingredienti di qualità e riuscire a resistere finché non sarà sfornata!  Noi vi diamo le dosi per 6 - 8 persone, a voi l’ardua divisione in fette più o meno grandi…

 

 

Ingredienti per la pasta:

250 g di farina bianca “00”

150 g di burro

2 cucchiai di zucchero

1 uovo

 

 Ingredienti per il ripieno:

2 uova

170 g di miele

120 g di uvetta

200 g di yogurt  

200 g di purea di frutta fresca (susine, mele, pere, albicocche o pesche)

½ cucchiaino di cannella

½ cucchiaino di noce moscata

 

Ora che avete tutti questi gustosi ingredienti davanti a voi, iniziamo a cucinare. Cominceremo dalla pasta della nostra torta: impastiamo velocemente la farina, il burro, l’uovo e lo zucchero in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciamo riposare la palla di impasto in frigo per almeno 30 minuti.

Non perdiamo tempo, i passaggi da fare sono ancora tanti. Per la preparazione del ripieno, sbattiamo vigorosamente i tuorli con l’aiuto di una frusta elettrica. Cercando di evitare la formazione di grumi – mi raccomando fate attenzione – aggiungiamo lo yogurt, meglio se bianco naturale, la purea di frutta e il miele. Dopo aver amalgamato, uniamo anche l’uvetta che avevamo precedentemente lasciato in ammollo in acqua una decina di minuti. L’uvetta ben strizzata, insieme alle spezie in polvere, finirà nella golosa farcia.  Siamo adesso al momento più delicato della ricetta: montiamo gli albumi a neve soffice ma compatta, uniamoli poi delicatamente al composto facendo attenzione a non smontarli, con un movimento dal basso verso l’alto.

La parte più difficile è superata, tranquilli, e manca sempre meno al vostro assaggio…ma abbiate ancora un po’ di pazienza. Recuperiamo la pasta dal frigo e foderiamo uno stampo rotondo fino a metà, dopo averlo imburrato e infarinato. Versiamo il ripieno di yogurt e frutta, copriamo con un disco di pasta e chiudiamo molto bene i bordi. Inforniamo a 180° per circa 50-55 minuti finché la torta non sarà dorata in superficie, poi lasciamo raffreddare.

E’ il momento di servire questa delizia…siate generosi nelle porzioni, mi raccomando!

Un ultimo consiglio tecnico: in fase di preparazione, per non rischiare di fare uscire il ripieno durante la cottura – sarebbe un vero peccato – premiamo con la punta delle dita le estremità dello stampo formando una sorta di bordo rialzato, che scongiuri fuoriuscite indesiderate. E’ davvero tutto: godetevi la vostra torta al miele con yogurt e frutta!